Le nostre Lanterne Volanti

09-03-2018
da Rob Selen

Caratteristiche:

  • Pronte per l'uso: Apri, Accendi e Volano!
  • Confezionate singolarmente
  • Con manuale d'istruzione
  • Combustibile già montato
  • Carta ignifuga
  • Materiale biodegradabile
  • Confezionate singolarmente
  • Certificate CE

Come accendere una lanterna dei desideri:

  1. Estrarre la lanterna volante dalla confezione e spiegarla bene
  2. Rimuovere la carta che avvolge il combustibile
  3. Tienila dalla cima ed accendere 2 angoli del combustibile alla base della lanterna
  4. Lasciare riscaldare l'aria all'interno per 90 secondi
  5. Rilasciare la lanterna volante, permettendole di sollevarsi verso il cielo.

Lanciare nostre lanterne luminose dei desideri è facile!

Martin Luther King

04-04-2018
da Rob Selen

L’assassinio di Martin Luther King, 50 anni fa

Il 4 aprile del 1968, poco dopo le sei di pomeriggio, il reverendo Martin Luther King, uno dei più importanti e influenti attivisti politici del Novecento, fu ucciso da un colpo di fucile mentre era sul balcone di un motel a Memphis, in Tennessee.

Sky lanterns with your message, foto, logo o wish


Lanterne Volanti e vigili del fuoco di Rieti

02-04-2018
da Rob Selen

Noi di lanternevolanti.com Mille Belle Cose SRL vogliamo dire grazie mille ai Vigili di Fuoco di Rieti per aver scelto le nostre 70 lanterne volanti luminose blu: una scelta basata su criteri di sicurezza e affidabilità. Insieme per la giornata mondiale dell'Autismo, uniti per far volare tanti piccoli desideri blu, simbolo della speranza di molte famiglie che ogni giorno si confrontano con i molteplici volti di questo disturbo. Anche se il vento sembra soffiare contro, tutte e 70 spiccano il volo. Piccoli gesti per un grande progetto: la Giornata mondiale dell'Autismo.

www.lanternevolanti.com a Rieti

Midnight Sun e Lanterne Volanti

31-03-2018
da Rob Selen


Cosa hanno a che fare le lanterne volanti con il film "Midnight Sun", che è presentato ora nei cinema? Apparentemente nulla, se non fosse che hanno chiesto nel 2010 alla nostra ditta Lanterne Volanti di dare il nostro contribuito collaborando nella realizzazione di alcune scene del film- documentario che narra questa terribile malattia.

Il documentario "Il lato oscuro del sole", realizzato dal gruppo italiano Citrullo e girato negli Stati Uniti, parla di bambini affetti da questo stesso disturbo.

La storia si svolge in un campo estivo di “Camp Sundown”. Questi ospiti speciali si ritrovano ogni anno per vivere una bellissima vacanza estiva ma adatta a loro, similmente a come fanno tutti gli altri coetanei. Solo che devono dormire durante il giorno per non esporsi ai raggi solari e possono giocare all'aperto di notte. Non è certo facile.

Il film-documentario è stato quindi girato di notte. Nel buio erano necessari i gadget per portare la luce nell'oscurità, e a questo ci abbiamo pensato noi: nel film sono stati usate le lanterne luminose dei desideri, i sacchetti con le candele e le lanterne galleggianti. Il nostro manuale è anche realizzato con le immagini del film.

È stato un progetto commovente per il quale abbiamo lavorato con grande entusiasmo, vedere la gioia negli occhi di questi bambini ci dava una grande soddisfazione e ha fatto sì che tutti i partner coinvolti unissero le forze per una bella causa su cui valeva la pena di impegnarsi..


Siamo stati piacevolmente sorpresi nel 2011 da una telefonata del regista Carlo Hinterman, con l'annuncio che il film sarebbe stato presentato al Festival del Cinema di Roma e ci chiedeva di essere presenti alla premiere! Ed è così che il 4 novembre 2011 ci siamo ritrovati a sfilare (solo quindici minuti dopo Richard Gere) su "The Red Carpet" di Roma, insieme ad un gruppo di persone speciali, capaci di accendere i riflettori su una realtà “buia”, poco conosciuta: i Vip non eravamo noi, ma i bimbi con le loro famiglie che ogni giorno portano la luce nella vita


La Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

31-03-2018
da Rob Selen


Il 2 aprile è la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

Molti gli appuntamenti per la sensibilizzazione e la migliore conoscenza nei riguardi dell'autismo previsti per il 2 aprile in occasione della Giornata Mondiale dell’autismo! Vengono organizzati in tutto il mondo eventi, letture, incontri, convegni e mostre per sensibilizzare istituzioni e opinione pubblica sull’autismo. L’obiettivo della giornata è quello di far luce su questa disabilità, promuovendo la ricerca e il miglioramento dei servizi e contrastando la discriminazione e l’isolamento di cui ancora sono vittime le persone autistiche e i loro familiari.

il colore dominante della giornata è il blu, si rinnova infatti la campagna mondiale “Light it up blue”, ideata dall’organizzazione Autism Speaks, che prevede di illuminare di blu i principali edifici delle città di tutto il mondo, come testimonianza della sensibilità nei confronti delle problematiche legate ai disturbi autistici. Anche le nostre lanterne volanti blu vengono usati nelle manifestazioni.

Anche il Ministero Dell'Interno è con noi: con le nostre lanterne volanti luminose per la giornata dell'autismo.

Lanterne Volanti Luminosi Cinesi per la giornata mondiale consapevolezza sull'autismo Rieti lanterne cinese azzurre per il giorno dell'autismo


Il 2 aprile è la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

Il 2 aprile è la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

Il 2 aprile è la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo

L'Ora della Terra

26-03-2018
da Rob Selen

sacchetti luminosi portacandele stampati personalizzati

Siamo il partner tecnico della WWF Italia.
Dal 2011 e anche quest'anno le nostre lanterne hanno illuminato le piazze delle città più importanti dell'Italia: Earth Hour o Ora della Terra. Un emozionante evento globale che attraverso lo spegnimento simbolico di monumenti e luoghi, coinvolge ogni anno oltre un miliardo di persone in tutto il pianeta nella lotta al cambiamento climatico, per avviare il mondo verso un futuro più sostenibile. Nella foto vedete i nostri sacchetti portacandele personalizzate che trovate anche sul sito.

Volo simultaneo di più lanterne.

24-03-2018
da Rob Selen

Se volete che le lanterne si alzino simultaneamente, ecco come ottenere il miglior risultato.

  1. Dimostrare in anticipo come aprire e accendere la lanterna e chiedere a tutti di attendere fino al segnale di partenza.
  2. Assicurasi che tutti abbiano un accendino.
  3. Rimuovere le lanterne dall'imballaggio e aprirle.
  4. Dare un segnale chiaro per l'inizio dell'accensione "Pronti,via!" dove tutti dovrebbero accendere la lanterna, (se più angoli del combustibile vengono accesi, prima salirà la temperatura all'interno della lanterna).
  5. Dopo 90 secondi circa dare il segnale che possono lasciare andare le lanterne (se sono abbastanza calde, naturalmente). Normalmente 90 secondi sono più che sufficienti.

Come esempio di lancio simultaneo vedi video della pubblicità di Eni girato a Roma. Il regista è Cesare Danese, lui ordina le nostre lanterne luminosi ogni anno per Capodanno
.

Vi consigliamo pertanto nelle grandi occasioni in cui si lanciano tante bellissime lanterne di lasciarle volare senza aspettarsi reciprocamente: basterà una semplice "pronti, via" per l'accensione del combustibile e automaticamente tutte le lanterne prenderanno dolcemente un volo perfetto! Magico spettacolo garantito!

Come non fare:

In allegato è possibile vedere il video di un evento, una festa di paese organizzata da un cliente italiano, che voleva organizzare il lancio di diverse lanterne contemporaneamente. L'effetto coreografico è davvero strepitoso, ma non è facile da realizzare perché serve seguire una procedura specifica.

Nel video si può osservare lanterne che si alzano e si abbassano, o addirittura non volano affatto. Ciò non è dovuto ad un problema delle nostre lanterne, ma alla tempistica di accensione ed attesa del tempo necessario per il giusto gonfiaggio di aria calda nella mongolfiera.

Sembra strano perché alla fine è solo questione di accendere contemporaneamente il combustibile! Tutto qui. In realtà c'è solo un problema: maggiore è il numero di persone con lanterne, più difficile è garantire la simultaneità.

Quando non si riesce: perché?

Diamo un'occhiata a due estremi del nostro gruppo di partecipanti del video:

  1. In gruppi numerosi ci sono sempre persone che non hanno pazienza o semplicemente non ascoltano, e pensano: 'Non voglio aspettare, accenderò segretamente il combustibile, così sarò il primo ad essere pronto!'
  2. All'estremo opposto c'è una persona che aspetta pazientemente fino a quando finalmente può usare l'accendino che gli hanno imprestato; quindi legge le istruzioni, toglie la lanterna dal pacchetto e accende il combustibile.

Nel momento in cui la lanterna della seconda persona raggiunge la temperatura, il combustibile della lanterna del nostro partecipante impaziente si è quasi già esaurito e difficilmente volerà, come si può vedere all'inizio del video, dove c'è una lanterna che sale per un attimo nell'aria ma poi ricade di nuovo.

Legare la lanterna volante

24-03-2018
da Rob Selen
Posso tenere legata una lanterna volante con un filo, come un palloncino?


Non è consigliabile legare una lanterna volante con un filo (per evitare che voli via), poiché ciò può causare situazioni di pericolo. Dopo tutto, una lanterna volante è fatta per volare liberamente.

Anche noi qualche volta abbiamo utilizzato questa tecnica per fotografare le nostre lanterne, ma richiede esperienza; lavoriamo con le lanterne da più di 10 anni e quindi sappiamo ormai come fare questo genere di cose.

Se non c'è vento, il rischio è piuttosto limitato; la lanterna si alzerà fino a quando il filo sarà teso. Si presuppone però che la cordicella che sia fatta di un materiale leggero; un cavo pesante non permetterà alla lanterna di salire. Ad esempio, il filo da pesca è adatto, resistente e leggero.

In caso di assenza di vento, la lanterna rimarrà appesa sopra la vostra testa.

Quali sono i rischi?
Se c'è vento, questo farà sì che il flusso d'aria sposti la lanterna orizzontalmente. Se la lanterna può muoversi liberamente, rimarrà verticale, con la fiamma che sale verso l'alto. Ma se è attaccata a un cavo, la lanterna si bloccherà obliquamente, mentre la fiamma manterrà l'asse verticale. Lanterna obliqua e fiamma verticale farà sì che la fiamma lambisca la carta della lanterna, creando un foro da bruciatura. La carta non prenderà fuoco perché è ignifuga. Tuttavia, attraverso il foro, il calore necessario per farla volare farà disperdere l'aria calda e la lanterna cadrà con il combustibile ancora acceso.

Non provatelo a casa!

Come accendere lanterne volanti

10-03-2018
da Rob Selen


Come accendere una lanterna dei desideri?

Una lanterna dei desideri è simile a una mongolfiera: l'aria nella mongolfiera è riscaldata dalla fiamma del combustibile. Poiché l'aria calda ha una densità minore e quindi un peso inferiore rispetto all'aria circostante, la lanterna tenderà naturalmente a salire verso l'alto grazie alla spinta dell'aria calda.

Il peso specifico delle nostre lanterne è progettato in modo da renderne possibile il volo: è questione di giusti equilibri fra la forza esercitata dall'aria calda ed il peso leggero della struttura della lanterna.

Spesso il manuale delle istruzioni non viene consultato prima del lancio, ma in realtà dà semplici e chiari suggerimenti per lanciare al meglio le lanterne volanti. Nella foto a sinistra si vede un esempio di che cosa non fare quando si accende una lanterna: la fiamma brucia ma l'aria calda non entra nella lanterna perché è capovolta. Posizionata in questo modo, sicuramente non potrà fare ciò per cui è stata progettata, cioè volare. Nella foto a destra è possibile invece vedere la procedura corretta: qualcuno tiene la lanterna dall'alto, mentre qualcun altro accende il combustibile.

Si può anche procedere da soli, l'importante è sorreggere con una mano la lanterna dall'alto ed accendere il combustibile dal basso.

Suggerimento: accendendo tutti i 4 angoli del combustibile, si svilupperà più velocemente la fiamma e quindi si riscalderà l'aria in minor tempo nella lanterna, facendola iniziare a volare. Di solito sono necessari non più di 90 secondi.

Lanciare nostre lanterne luminose è facile!

Commenti

Grazie per questa spiegazione. Visto che la lanterna è costruito con carta molto sottile, con la fiamma così vicino, c'è il rischio che la lanterna prende fuoco?
Lascia un commento