Blog Lanterne Volanti

09-03-2018
da Rob Selen

Caratteristiche:

  • Pronte per l'uso: Apri, Accendi e Volano!
  • Confezionate singolarmente
  • Con manuale d'istruzione
  • Combustibile già montato
  • Carta ignifuga
  • Materiale biodegradabile
  • Confezionate singolarmente
  • Certificate CE

Come accendere una lanterna dei desideri:

  1. Estrarre la lanterna volante dalla confezione e spiegarla bene
  2. Rimuovere la carta che avvolge il combustibile
  3. Tienila dalla cima ed accendere 2 angoli del combustibile alla base della lanterna
  4. Lasciare riscaldare l'aria all'interno per 90 secondi
  5. Rilasciare la lanterna volante, permettendole di sollevarsi verso il cielo.

Lanciare nostre lanterne luminose dei desideri è facile!

Volo simultaneo di più lanterne.

24-03-2018
da Rob Selen

Se volete che le lanterne si alzino simultaneamente, ecco come ottenere il miglior risultato.

  1. Dimostrare in anticipo come aprire e accendere la lanterna e chiedere a tutti di attendere fino al segnale di partenza.
  2. Assicurasi che tutti abbiano un accendino.
  3. Rimuovere le lanterne dall'imballaggio e aprirle.
  4. Dare un segnale chiaro per l'inizio dell'accensione "Pronti,via!" dove tutti dovrebbero accendere la lanterna, (se più angoli del combustibile vengono accesi, prima salirà la temperatura all'interno della lanterna).
  5. Dopo 90 secondi circa dare il segnale che possono lasciare andare le lanterne (se sono abbastanza calde, naturalmente). Normalmente 90 secondi sono più che sufficienti.

Come esempio di lancio simultaneo vedi video della pubblicità di Eni girato a Roma. Il regista è Cesare Danese, lui ordina le nostre lanterne luminosi ogni anno per Capodanno
.

Vi consigliamo pertanto nelle grandi occasioni in cui si lanciano tante bellissime lanterne di lasciarle volare senza aspettarsi reciprocamente: basterà una semplice "pronti, via" per l'accensione del combustibile e automaticamente tutte le lanterne prenderanno dolcemente un volo perfetto! Magico spettacolo garantito!

Come non fare:

In allegato è possibile vedere il video di un evento, una festa di paese organizzata da un cliente italiano, che voleva organizzare il lancio di diverse lanterne contemporaneamente. L'effetto coreografico è davvero strepitoso, ma non è facile da realizzare perché serve seguire una procedura specifica.

Nel video si può osservare lanterne che si alzano e si abbassano, o addirittura non volano affatto. Ciò non è dovuto ad un problema delle nostre lanterne, ma alla tempistica di accensione ed attesa del tempo necessario per il giusto gonfiaggio di aria calda nella mongolfiera.

Sembra strano perché alla fine è solo questione di accendere contemporaneamente il combustibile! Tutto qui. In realtà c'è solo un problema: maggiore è il numero di persone con lanterne, più difficile è garantire la simultaneità.

Quando non si riesce: perché?

Diamo un'occhiata a due estremi del nostro gruppo di partecipanti del video:

  1. In gruppi numerosi ci sono sempre persone che non hanno pazienza o semplicemente non ascoltano, e pensano: 'Non voglio aspettare, accenderò segretamente il combustibile, così sarò il primo ad essere pronto!'
  2. All'estremo opposto c'è una persona che aspetta pazientemente fino a quando finalmente può usare l'accendino che gli hanno imprestato; quindi legge le istruzioni, toglie la lanterna dal pacchetto e accende il combustibile.

Nel momento in cui la lanterna della seconda persona raggiunge la temperatura, il combustibile della lanterna del nostro partecipante impaziente si è quasi già esaurito e difficilmente volerà, come si può vedere all'inizio del video, dove c'è una lanterna che sale per un attimo nell'aria ma poi ricade di nuovo.

Legare la lanterna volante

24-03-2018
da Rob Selen
Posso tenere legata una lanterna volante con un filo, come un palloncino?



Non è consigliabile legare una lanterna volante con un filo (per evitare che voli via), poiché ciò può causare situazioni di pericolo. Dopo tutto, una lanterna volante è fatta per volare liberamente.

Anche noi qualche volta abbiamo utilizzato questa tecnica per fotografare le nostre lanterne, ma richiede esperienza; lavoriamo con le lanterne da più di 10 anni e quindi sappiamo ormai come fare questo genere di cose.

Se non c'è vento, il rischio è piuttosto limitato; la lanterna si alzerà fino a quando il filo sarà teso. Si presuppone però che la cordicella che sia fatta di un materiale leggero; un cavo pesante non permetterà alla lanterna di salire. Ad esempio, il filo da pesca è adatto, resistente e leggero.

In caso di assenza di vento, la lanterna rimarrà appesa sopra la vostra testa.

Quali sono i rischi?
Se c'è vento, questo farà sì che il flusso d'aria sposti la lanterna orizzontalmente. Se la lanterna può muoversi liberamente, rimarrà verticale, con la fiamma che sale verso l'alto. Ma se è attaccata a un cavo, la lanterna si bloccherà obliquamente, mentre la fiamma manterrà l'asse verticale. Lanterna obliqua e fiamma verticale farà sì che la fiamma lambisca la carta della lanterna, creando un foro da bruciatura. La carta non prenderà fuoco perché è ignifuga. Tuttavia, attraverso il foro, il calore necessario per farla volare farà disperdere l'aria calda e la lanterna cadrà con il combustibile ancora acceso.

Non provatelo a casa!

Come accendere lanterne volanti

10-03-2018
da Rob Selen


Come accendere una lanterna dei desideri?

Una lanterna dei desideri è simile a una mongolfiera: l'aria nella mongolfiera è riscaldata dalla fiamma del combustibile. Poiché l'aria calda ha una densità minore e quindi un peso inferiore rispetto all'aria circostante, la lanterna tenderà naturalmente a salire verso l'alto grazie alla spinta dell'aria calda.

Il peso specifico delle nostre lanterne è progettato in modo da renderne possibile il volo: è questione di giusti equilibri fra la forza esercitata dall'aria calda ed il peso leggero della struttura della lanterna.

Spesso il manuale delle istruzioni non viene consultato prima del lancio, ma in realtà dà semplici e chiari suggerimenti per lanciare al meglio le lanterne volanti. Nella foto a sinistra si vede un esempio di che cosa non fare quando si accende una lanterna: la fiamma brucia ma l'aria calda non entra nella lanterna perché è capovolta. Posizionata in questo modo, sicuramente non potrà fare ciò per cui è stata progettata, cioè volare. Nella foto a destra è possibile invece vedere la procedura corretta: qualcuno tiene la lanterna dall'alto, mentre qualcun altro accende il combustibile.

Si può anche procedere da soli, l'importante è sorreggere con una mano la lanterna dall'alto ed accendere il combustibile dal basso.

Suggerimento: accendendo tutti i 4 angoli del combustibile, si svilupperà più velocemente la fiamma e quindi si riscalderà l'aria in minor tempo nella lanterna, facendola iniziare a volare. Di solito sono necessari non più di 90 secondi.

Lanciare nostre lanterne luminose è facile!

Campionati del Mondo di Sci Nordico 2013

20-02-2013
da Rob Selen

Campionati con la lanterne volanti
Le mille e più luci delle nostre lanterne hanno inaugurato l’apertura dei Campionati del Mondo di Sci Nordico del 2013. Le nostre lanterne sono state la cornice perfetta durante la cerimonia, in diretta su RAI Sport dallo Stadio del Fondo di Lago di Tesero, in Val di Fiemme. Viessmann, uno dei più importanti produttori internazionali di caldaie e altri possibili sistemi di riscaldamento, è stato uno dei principali sponsor della maestosa cerimonia sportiva.

Sicurezza
La sicurezza era la condizione essenziale di un evento di fama mondiale e richiedeva l’utilizzo di lanterne volanti di qualità: le nostre lanterne volanti certificate sono state scelte proprio per questa ragione! Per l’occasione speciale abbiamo anche personalizzato le lanterne con il logo di Viessmann. Un modo perfetto per illuminare la festa, fare pubblicità alla loro ditta e contemporaneamente anche a noi, partner di professionalità e serietà riconosciuta.

Clienti
Dopo di Viessmann, anche molte altre aziende hanno scelto le nostre lanterne volanti personalizzate per corniciare eventi speciali in modo suggestivo e per fare pubblicità divertendosi.

Costo
Anche se non hai un grande budget ma vuoi essere sicuro che il tuo logo sia postato più volte su Facebook, Instagram, Pinterest o altri social media: ordina le nostre lanterne volanti personalizzate con il tuo logo e falle volare! Dopo molti anni di ricerca, le nostre lanterne volanti sono costruite in modo tale da essere sicure e facili da usare: basta aprirle, accendere il combustibile e in 90 secondi questa piccola mongolfiera partirà e porterà il tuo logo ad un'altezza di circa 600 - 800 metri.

Pericoloso?
Alcuni trovano poco rassicurante l’uso di piccole fiammelle vicine alla carta sottile: anche noi ci abbiamo pensato! Le prime lanterne volanti usavano carta normale e se la fiamma toccava la carta, nella fase di riscaldamento e in volo, era certo che poi s’infiammava l’intera lanterna. Nessuno vuole un secondo "disastro di Hindenburg" durante il tour di promozione, giusto? Per coloro che non conoscono la storia, l'Hindenburg era un enorme Zeppelin pieno di idrogeno che prese fuoco nel 1937 e cadde bruciando dal cielo.

Sviluppo Lanterna Volante
Imparando dall'Hindenburg, trattiamo la carta delle nostre lanterne volanti per renderla resistente al fuoco, garantendo che nulla di ciò possa più accadere. Le lanterne si riscaldano, le lasci andare, volano fino a raggiungere un'altezza di 600 - 800 metri e quando la fiamma si spegne, la lanterna dolcemente scende a terra. I materiali utilizzati sono biodegradabili.



Lanterne Volanti e ENI

02-12-2010
da Rob Selen

Il 2 dicembre 2010 abbiamo ricevuto una mail da parte di Cesare Danese, lui è il regista della pubblicità girato a Roma con le nostre lanterne volanti luminosi per il fornitore di energia ENI:

Ciao a tutti voi,

Ho conosciuto le vostre Lanterne Volanti in una pubblicità girata a Roma per ENI (sono Direttore della Fotografia) dove le abbiamo appunto usate. Io vivo a Majorca in una finca di campagna e ho pensato di utilizzarle una sera per capodanno, ho una bimba di 2 anni e credo le piacerà più dei soliti petardi.....

Ho ordinato la confezione sposi 20, le 20 lanterne volanti bianchi e la lanterna volante rossa. Sono sicuro di stupire piccoli e grandi con le vostre lanterne volanti, grazie ancora!

Un saluto a tutti,

Cesare Danese



2010 Anno Cinese in Italia

05-10-2010
da Rob Selen

L’Oriente incontra l’Occidente: il giro del mondo con le lanterne!

l 5-6 ottobre 2010 il premier Cinese Wen incontra il Capo di Governo Italiano: l’evento è solenne, s’inaugura l'Anno Culturale Cinese in Italia.

La città di Roma si veste con i tipici colori della tradizione cinese: l’imperiale rosso brillante unito al regale color oro vestono le sontuose strade della Capitale italiana.

Sono le nostre eleganti lanterne da appendere
che brillano come mille soli, simbolo dell’incontro ufficiale tra Italia e Cina, un progetto importante di economia, cultura, tradizione.


Le nostre Lanterne nei Fori Imperiali a Roma nella serata del 5 e 6 ottobre 2010 in occasione della visita del premier cinese a Roma, per l'apertura dell'Anno della Cultura Cinese in Italia.

L'ambasciata Cinese ha donato le lanterne da appendere alla Citta di Roma per l'apertura dell'Anno Culturale Cinese in Italia.

BACARDI e Lanterne Volanti sulla Isola

28-07-2009
da Rob Selen

Bacardi Island

La pubblicità mondiale per il Bacardi Rum è stato ripreso a Malta e Vancouver. Director: Sam Brown. Creative team: Mark Waldron / Dave Godfree. Agency: RKCR/Y&R. Creative director: Damon Collins. Anno: 2009

Filmato molto originale, se non c'è un spazio per festeggiare lo creiamo anche mezzo al mare. Bello il volo con le lanterne volanti che parte dalla isola. Musica, Bacardi, Lanterne Volanti: Festa!

Anni dopo Bacardi ha ordinato 1000 lanterne volanti con il loro logo, peccato che manca il filmato.