Legare la lanterna volante

24-03-2018
da Rob Selen
Posso tenere legata una lanterna volante con un filo, come un palloncino?



Non è consigliabile legare una lanterna volante con un filo (per evitare che voli via), poiché ciò può causare situazioni di pericolo. Dopo tutto, una lanterna volante è fatta per volare liberamente.

Anche noi qualche volta abbiamo utilizzato questa tecnica per fotografare le nostre lanterne, ma richiede esperienza; lavoriamo con le lanterne da più di 10 anni e quindi sappiamo ormai come fare questo genere di cose.

Se non c'è vento, il rischio è piuttosto limitato; la lanterna si alzerà fino a quando il filo sarà teso. Si presuppone però che la cordicella che sia fatta di un materiale leggero; un cavo pesante non permetterà alla lanterna di salire. Ad esempio, il filo da pesca è adatto, resistente e leggero.

In caso di assenza di vento, la lanterna rimarrà appesa sopra la vostra testa.

Quali sono i rischi?
Se c'è vento, questo farà sì che il flusso d'aria sposti la lanterna orizzontalmente. Se la lanterna può muoversi liberamente, rimarrà verticale, con la fiamma che sale verso l'alto. Ma se è attaccata a un cavo, la lanterna si bloccherà obliquamente, mentre la fiamma manterrà l'asse verticale. Lanterna obliqua e fiamma verticale farà sì che la fiamma lambisca la carta della lanterna, creando un foro da bruciatura. La carta non prenderà fuoco perché è ignifuga. Tuttavia, attraverso il foro, il calore necessario per farla volare farà disperdere l'aria calda e la lanterna cadrà con il combustibile ancora acceso.

Non provatelo a casa!